I templi

Palazzo Imperiale di Kyoto

Kyoto imperial01

Residenza della Famiglia Imperiale sino al trasferimento della capitale a Tokyo avvenuto nel 1869, è situato nel Parco Gyoen. Nello stesso complesso circondato da mura di terra con tetto si trovano anche il Seiryō-den, l’edificio vero e proprio, e il Kyōgōshō, l’edificio minore, entrambi altamente reminiscenti dell’epoca dinastica.

Con l’eccezione di cinque giorni in primavera e in autunno, quando l’ingresso è concesso al grande pubblico, per visitarlo è necessario prenotare in anticipo. A regolare e controllare l’ingresso al palazzo è l’Agenzia della Casa Imperiale il cui ufficio è anch’esso situato nel parco murato.

Le prenotazioni effettuate lo stesso giorno generalmente vengono concesse alle visite guidate condotte dall’Agenzia stessa, per la partecipazione alle quali è necessario compilare personalmente un apposito modulo ed esibire il passaporto.

La richiesta può altresì essere inoltrata attraverso il sito http://sankan.kunaicho.go.jp/english/index.html

Le visite guidate in lingua inglese si tengono dalle 10:00 alle 14:00 da lunedì a venerdì e alle 10:00 ogni terzo sabato del mese. Una volta ricevuta l’autorizzazione è necessario presentarsi al previsto punto d’incontro venti minuti prima dell’inizio della visita.



* Indirizzo: 3 Kyoto Gyoen Kamigyo-ku, Kyoto

* Tel.: 075-211-1215

* Accesso: 5 minuti a piedi dalla fermata Imadegawa della linea Karasuma della metropolitana
5 minuti a piedi dalla fermata Karasuma-Imadegawa della linea di autobus urbani

* Parcheggio disponibile

* Accessibilità alle sedie a rotelle

* Chiusura: dal 28 dicembre al 4 gennaio e ogni sabato, domenica e festa nazionale
(È tuttavia aperto ogni sabato di marzo, aprile, maggio, ottobre e novembre)

* Ingresso libero ma con prenotazione