I templi

Santuario di Heian (Heian-jingu)

Heianjingu02

Benché si sia aggiunto alla moltitudine di luoghi sacri di Kyoto in tempi relativamente recenti (1895), con i suoi edifici eleganti e riccamente decorati circondati nelle quattro direzioni cardinali da grandi giardini è una costruzione davvero impressionante.

Fu eretto per commemorare il centesimo anniversario della fondazione di Heian-Kyō, l’attuale Kyoto, ma fu anche dedicato agli Imperatori Kammu e Komei, rispettivamente il primo e l’ultimo della città-capitale. Gli edifici che lo compongono sono una replica parziale del Palazzo Imperiale del periodo Heian. Sono particolarmente belle le porte d’ingresso Otenmon e dell’edificio principale in lacca color vermiglio, mentre i giardini in stile Meiji hanno una ricca varietà di fiori che cambiano con le stagioni.



* Indirizzo: 97 Nishi Ten-o-cho Okazaki Sakyo-ku Kyoto 606-8341
* Tel.: 075-761-0221 / Fax: 075-761-0225
* Accesso: dalla stazione JR della città prendere l’autobus urbano n. 5 sino alla fermata Bijutsu-kan Mae della linea ferroviaria Keihan.
10 minuti a piedi dalla fermata Higasghi-yama della linea metropolitana Tozai
10 minuti a piedi dalla fermata Sanjio della linea ferroviaria Keihan
Parcheggio sotterraneo municipale Okazaki-koen
(Capacità di 506 auto, 500 yen l’ora, e di 28 autobus, 2.500 yen l’ora)

* Accessibilità alle sedie a rotelle

* Orario: dalle 6:00 alle 18:00

* Tempo necessario per la visita: circa 15 minuti
Aperto tutto l’anno ad eccezione del 22 ottobre pomeriggio

* Ingresso: gratuito negli edifici
* 600 yen per gli adulti e 300 yen per i minori nei giardini
* http://www.heianjingu.or.jp/index_e.html