I templi

Tempio Kinkaku-ji

Kinkakuji01

L’immagine di questa leggiadra costruzione così stupendamente decorata d’oro si riflette con rara bellezza nelle acque del Kyōkōchi, lo specchio d’acqua antistante.

È forse la più rappresentativa di Kyoto. Con le sue isolette di rocce e pini, anch’esse riflesse nello stagno, il “tempio del padiglione d’oro” offre al visitatore un’esperienza mozzafiato.

In origine residenza dello shogun Ashikaga Yoshimitsu (1358 - 1409) dopo il ritiro dalla vita politica, poco dopo la sua morte e in seguito alla decorazione con foglie d’oro fu convertito in tempio Zen. In un drammatico evento che non mancò poi di essere messo in narrativa dal celebre Yukio Mishima, nel 1950 un monaco ventunenne lo incendiò. Fu quindi ricostruito nel 1955 e ancor oggi conserva reliquie sacre.

Anche il suo giardino, con la zona destinata alla splendida stanza da tè, è una vera delizia scenica.

* Indirizzo: 1 Kinkakuji-cho Kita-ku, Kyoto

* Tel.: 075-461-0013

* Accesso: fermate Kinkakuji-mae e Kinkakuji-michi della linea di autobus urbani

* Orario: dalle 9:00 alle 17:00

* Chiusura: mai

* Ingresso: 400 yen per gli adulti, compresi gli studenti delle scuole medie superiori
300 yen per i minori, compresi gli allievi delle scuole elementari e medie inferiori